Lectio Magistralis: Paolo Cognetti "Laki e io"
Cenacolo dell'Opera di Santa Croce, 2022
Volker Schlöndorff presenta
"Il costruttore di foreste"
Cinema La Compagnia, 2022
Il sindaco Dario Nardella con Alessandro Monti della Corte,
Beatrice Monti della Corte, Paolo Cognetti e Cristina Acidini
Cenacolo dell'Opera di Santa Croce, 2022
Chiara Tagliaferri incontra i ragazzi del Porto delle Storie
Cenacolo dell'Opera di Santa Croce, 2022
Paolo Cognetti e Laki
Cenacolo dell'Opera di Santa Croce, 2022
"Quel lavoro di formica e di cavallo che è una traduzione"
Laboratorio con la vincitrice del Premio di traduzione Claudia Zonghetti per gli studenti delle due università di Siena
con Tomaso Montanari e Andrea Landolfi
Cenacolo dell'Opera di Santa Croce, 2022
Fausto Russo Alesi legge da "I fratelli Karamazov" di Fëdor Dostoevskij
Teatro Goldoni, 2022
Firma copie di Paolo Cognetti al Cenacolo dell'Opera di Santa Croce, 2022
Il direttore artistico Volker Schlöndorff
con l'attore Fausto Russo Alesi
Teatro Goldoni, 2022
Volker Schlondörff, Paolo Cognetti, Beatrice e Alessandro Monti della Corte
Cenacolo dell'Opera di Santa Croce, 2022
Volker Schlondörff presenta
"Il costruttore di foreste"
Cinema La Compagnia, 2022
Stefan Merrill Block presenta
"Oliver Loving"
Gabinetto Letterario G.P. Vieusseux, 2019
La giuria del Premio con
la Vicesindaca Cristina Giachi
e la vincitrice Annie Ernaux, 2019
La giuria del Premio
Una passeggiata sulle tracce di Henry James. Da Piazza Santa Maria Novella al Cimitero degli Allori
con Colm Tóibín, 2019
Colm Tóibín e Beatrice Monti della Corte, 2019
Fabrizio Gifuni legge Spoon River
Teatro Goldoni, 2019
Il vincitore per la traduzione Enrico Terrinoni, 2019
Elif Batuman, Stefan Merrill Block e Maaza Mengiste, 2019
Volker Schlöndorff e Colm Tóibín, 2019
Colm Tóibín e Michael Cunningham, 2019
Cerimonia di premiazione 2019
Sala d’Arme di Palazzo Vecchio, piazza della Signoria

© PH. Alessandro Moggi 

PREMIO GREGOR VON REZZORI CITTÀ DI FIRENZE​

Giglio

XVI Edizione

30 Maggio – 1° Giugno 2022

Il Premio Gregor von Rezzori – Città di Firenze nasce nel 2007 per iniziativa della Santa Maddalena Foundation. Al tempo si svolgeva nell’Abazia di Vallombrosa, e nel 2010 si sposta a Firenze. Si compone di tre giorni di eventi, conferenze e incontri tra scrittori e pubblico nei luoghi più suggestivi della città. La cerimonia conclusiva vede la premiazione del miglior libro straniero e la miglior traduzione pubblicata in Italia nell’anno precedente. Tra i vincitori passati figurano Hisham Matar, Juan Gabriel Vasquez, George Saunders, Annie Ernaux e Richard Powers. Uno degli eventi principali del Premio è l’annuale Lectio Magistralis, in passato tenuta, tra gli altri, da Michael Cunningham, Zadie Smith, Emmanuel Carrère, Margaret Atwood e Colm Tóibín. La giuria per la sezione di narrativa straniera è composta da Beatrice Monti della Corte, Andrea Bajani, Maylis de Kerangal, Ernesto Ferrero, Alberto Manguel e Edmund White. La giuria del premio per la migliore traduzione in italiano è composta da Andrea Landolfi e Paola Del Zoppo.

Annuncio del vincitore della XVI edizione
con Beatrice Monti della Corte e Volker Schlöndorff
da Santa Maddalena

Javier Marías (Tomás Nevinson)

in conversazione con Claudio Magris

Giglio

VINCE: JAVIER MARÍAS

 

per il suo mirabile

Tomás Nevinson

 

(Einaudi, trad. di Maria Nicola)

CINQUINA NARRATIVA STRANIERA

Il Premio Gregor von Rezzori – Città di Firenze è ideato e organizzato dalla Fondazione Santa Maddalena presieduta da Beatrice Monti della Corte, è promosso dal Centro per il Libro e la Lettura del MiC, patrocinato da Regione Toscana e sostenuto dal Comune di Firenze, da Fondazione CR FirenzeUnicoop Firenze e Credito Cooperativo del Valdarno Fiorentino.

Media Partner del Premio Gregor Von Rezzori è Rai Cultura.

Louise Erdrich
Il guardiano notturno

 


(Feltrinelli, trad. di Andrea Buzzi)

 

Georgi Gospodinov

Cronorifugio

 

 

(Voland, trad. di Giuseppe Dell’Agata)

Benjamin Labatut

Quando abbiamo smesso di capire il mondo

(Adelphi, trad. di Lisa Topi)

Javier Marías

Tomás Nevinson

 

 

 

(Einaudi, trad. di Maria Nicola)

Robin Robertson

Un nodo alla gola

 

 

(Guanda, trad. di Matteo Campagnoli)

Il Premio per la migliore traduzione in italiano
è stato assegnato dalla giuria composta da Beatrice Monti della Corte, Andrea Landolfi e Paola del Zoppo a:

Claudia Zonghetti

per la traduzione di

I fratelli Karamazov

di Fëdor Dostoevskij

Einaudi

Luigi Lo Cascio e Fausto Russo Alesi ne hanno letto alcuni estratti

«In questo tempo insicuro, nel quale su tutto prevale il dolore, la crudeltà, l’ansia per un futuro difficile da immaginare, – dichiara Beatrice Monti – penso che la lettura sia uno dei rifugi più sicuri. Anche per questo, la lista di scrittori proposta per il nostro Premio Gregor von Rezzori – Città di Firenze, giunto oggi alla XVI edizione, ci porta la voce di tanti paesi e ci apre altri orizzonti. Le voci sono molto diverse, ma sono unite da una grande originalità e qualità letteraria. 

Penso che tutto questo darà al lettore dei momenti di conforto e di vero piacere.

Buona lettura!».

Anche quest’anno il Premio si è svolto in parte online e in parte in presenza, un modo per riaffermare ancora una volta il valore della letteratura.

Il Festival si è aperto con la Lectio Magistralis dello scrittore Paolo Cognetti presso il Cenacolo dell’Opera di Santa Croce. 

Si è inoltre rinnovata la collaborazione con Porto delle Storie, una scuola di scrittura no profit itinerante nata nel 2010 con l’obiettivo di creare degli spazi di libertà per gli adolescenti e i giovani, spazi in cui poter cercare e costruire la propria voce senza paura del giudizio o dei voti. Al porto i partecipanti scrivono e creano storie utilizzando più linguaggi. Quest’anno grazie alla collaborazione con CiviCA Biblioteca di Calenzano è stato realizzato il documentario Atipico, un viaggio nelle differenze di genere nella comunità LGBT tra Bologna, Milano e Torino. Il documentario sarà presentato da Chiara Tagliaferri autrice di Strega comanda colore appena uscito per Mondadori.

I video delle interviste ai finalisti sono visibili su uno Speciale di Rai Cultura.

Ufficio stampa
Patrizia Renzi
patrizia@renzipatrizia.com

Coordinamento Santa Maddalena Foundation
Caterina Toschi

Segreteria organizzativa Santa Maddalena Foundation
Matilde Castagnoli, Emma Paoli

Comunicazione
Studio Neri Torrigiani | www.torrigiani.com

Premio Gregor von Rezzori – Città di Firenze FB
https://www.facebook.com/premiogregorvonrezzori/

Il Premio Gregor von Rezzori – Città di Firenze è ideato e organizzato dalla Santa Maddalena Foundation presieduta da Beatrice Monti della Corte, è promosso dal Centro per il Libro e la Lettura del MiC, patrocinato da Regione Toscana, realizzato con il fondamentale contributo di The Santa Maddalena Foundation e Fondazione CR Firenze, sostenuto da Comune di Firenze, Unicoop Firenze e Credito Cooperativo del Valdarno Fiorentino. Media Partner è Rai Cultura.

In collaborazione con:

Opera di Santa Croce, Cinema La Compagnia di Fondazione Sistema Toscana, Gabinetto Scientifico Letterario G.P. Vieusseux, Maggio Musicale Fiorentino, Porto delle Storie, Todomodo, Università per Stranieri di Siena, Università degli Studi di Siena

Si ringraziano Bona Frescobaldi, e Volker Schlöndorff per la consulenza artistica